800034270

Interessi ultralegali, CMS e spese illegittime senza pattuizione

On novembre 8, 2016

Interessi ultralegali, CMS e spese illegittime senza pattuizione

Tribunale di Macerata – sentenza n.1233 del 02/11/2016

Il Giudice nel caso specifico conferma il criterio secondo cui gli interessi ultralegali, ossia quelli applicati in misura superiore al tesso legale, sono illegittimi se non regolarmente pattuiti all’interno di un contratto scritto, che va prodotto in sede di causa. Se il contratto non è prodotto o non contiene la pattuizione degli interessi suddetti questi non sono legittimi. Stesso principio si applica alle Commissioni di Massimo Scoperto ed alle spese di gestione o liquidazione del conto corrente, senza pattuizione scritta gli addebiti sono illegittimi. Occorre inoltre sottolineare che il Giudice si sofferma anche sulla eccezione di prescrizione, decennale dalla chiusura del rapporto di conto corrente. La banca ha l’onere di dimostrare se le singole rimesse siano o meno solutorie, se siamo atte quindi a far scattare i termini di prescrizione.

  • By admin  0 Comments 

    0 Comments