0113496784

Notizie

On luglio 16, 2018

Cessione del quinto: l’assicurazione va inserita nel TEG per verificare l’usura

Giudice di Pace di Como – 02 febbraio 2018  Nella cessione del quinto dello stipendio, il computo del TEG (Tasso Effettivo Globale) deve includere il costo della polizza assicurativa, in quanto collegato all’erogazione del credito. Secondo recentissima giurisprudenza della Corte di Cassazione (Cassazione Civile, Sez. I, 05.04.2017, n. 8806), per verificare l’eventuale usurarietà del contratto
On luglio 5, 2018

Commissione per estinzione anticipata e interessi di mora nel TEG per verificare usura

Tribunale di Catanzaro – 19 giugno 2018  La Commissione per estinzione anticipata, come anche gli interessi moratori, vanno inseriti nel calcolo del TEG per verificare l’usura nel contratto di finanziamento, anche se non sono mai stati pagati, ma per il fatto che il cliente li ha promessi di pagare nel caso si verificasse la circostanza
On luglio 2, 2018

Spese di assicurazione nel TEG della cessione del quinto

Tribunale di Torino – 20 giugno 2018  Altro nostro risultato positivo a favore di un nostro associato. Il Giudice torinese condanna la banca a restituire interessi e spese pagati dal cliente a fronte di una cessione del quinto risultata pattuita con interessi usurari all’origine. Infatti il TEG contrattuale, da noi ricalcolato, risultava, comprensivo delle spese
On giugno 29, 2018

In mancanza di documento di sintesi gli interessi ultralegali non sono dovuti

Tribunale di Forlì – 20 giugno 2018  Se non è presente allegato al contratto di credito il documento di sintesi, che rappresenta elemento fondamentale per provare il credito della banca, in quanto riporta le condizioni contrattuali al momento della sottoscrizione del contratto, i tassi devono essere calcolati ex art.117 Tub. Quindi la parte di interessi
On giugno 27, 2018

Se gli interessi di mora superano il tasso soglia il mutuo è gratuito

Tribunale di Brindisi – 01 marzo 2018  L’interesse moratorio pattuito superiore al Tasso Soglia alla data di stipula rende il mutuo usurario all’origine, e quindi non oneroso, ossia senza interessi, nemmeno quelli corrispettivi come da art. 1815 c.2 c.c. Nel caso specifico tale anomalie rendeva illegittimo il provvedimento della banca con il quale richiedeva il
On giugno 13, 2018

Se il TAEG è errato il tasso di interesse va sostituito con quello BOT

ABF – Collegio di Coordinamento – 08 giugno 2018 n.12832  Il Coollegio di Coordinamento dell’ABF torna a ribadire il criterio secondo cui, per il credito al consumo, se la banca indica in contratto un TAEG errato, la clausola stessa è nulla. E quindi l’interesse va ricalcolato al tasso BOT (art. 125 bis TUB) ed il
On giugno 12, 2018

Mutuo da oneroso a gratuito per superamento del tasso soglia degli interessi moratori

Corte d’Appello di Bari – 06 giugno 2018  Anche il Tribunale di secondo grado conferma l’orientamento del Foro pugliese, secondo il quale, se gli interessi di mora risultano pattuiti superiori al tasso soglia antiusura, il mutuo diventa gratuito, ossia non sono più dovuti interessi, nemmeno quelli corrispettivi. La nullità della clausola degli interessi moratori per
On giugno 4, 2018

Interessi di mora nel TEG per valutare l’usura del mutuo

Tribunale di Ferrara – 20 aprile 2018 n.287  Il Giudice si allinea all’orientamento della Corte di Cassazione (Ordinanza 04 ottobre 2017 n.23192 e 04 aprile 2003 n.5324) e sancisce la nullità degli interessi sul mutuo, di tutti gli interessi sul mutuo, anche quelli corrispettivi, a causa del superamento del Tasso Soglia da parte dei soli
On maggio 22, 2018

Buono Sconto di 10 euro sul tuo 730 al CAF ATUB

Se ancora non hai inviato il tuo modello 730 da noi al CAF ATUB Associazione Consumatori ti aspetta un buono sconto di 10 euro. Lo sconto è utilizzabile fino al 10 luglio 2018. Ti basterà mettere mi piace alla nostra pagina facebook e contattarci allo sportello di Torino, via Tripoli n.151 al numero 011.3496784 per
On maggio 11, 2018

Gli interessi di mora vanno considerati per valutare l’usura del mutuo

Tribunale di Benevento – 20 luglio 2017  Il Giudice ritiene nel caso specifico il mutuo gratuito, ossia ad interessi zero. Questo perché nel contratto si sono pattuiti interessi moratori superiori al Tasso Soglia antiusura vigente in tale data di stipula. Pertanto la banca ha richiesto il rientro per un credito che non vantava, o che